L’Istituto di Vigilanza ha pubblicato recentemente i risultati della indagine trimestrale sui prezzi delle polizze Rcauto. Nella nostra provincia il premio medio si è attestato a 413 euro, mentre nella provincia di Parma è risultato di 396 euro. A livello nazionale il premio medio è pari a 410 euro, con differenze tra le varie regioni che vanno via via assottigliandosi.

A Reggio Emilia ben l’89.7% dei contratti sono nelle 3 classi di merito più basse, ben lontani dal 95.1% raggiunto incredibilmente dalla provincia di Napoli. Con la riforma dell’attestato di rischio (da circa due anni i sinistri “ti seguono” anche se cambi compagnia) questa differenza dovrebbe ridursi nel tempo. Oggi, dopo la legge Bersani, siamo quasi tutti in classe Bonus Malus 01, quindi ci si potrebbe giustamente chiedere che senso ha utilizzare la classe di merito come parametro tariffario. Ed in effetti la classe di merito incide sempre meno nel calcolo del premio, mentre ha assunto grande importanza il cosiddetto pagellino sinistri, cioè la storia degli anni riportata sull’attestato di rischio.

La diffusione delle polizze con scatole nere continua ad aumentare, anche se con trend di crescita modesti. Qui le differenze su base provinciale sono enormi: mentre a Bolzano solo il 4% dei veicoli installa la balck box, a Napoli sono oltre il 56%.

Se sei interessato a leggere l’intera statistica clicca qui per scaricare il bollettino.

Categorie: Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *